Carmassi vince il Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana
Milano - Triennale di Milano - 15 Dicembre 2015
Notizia pubblicata il giorno 31-01-2019
Carmassi vince il Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana
Sono stati annunciati venerdì scorso i vincitori del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2015. Il premio è il frutto della collaborazione tra La Triennale di Milano, il MiBACT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e MADE expo, fiera biennale internazionale del progetto, dell’architettura e delle costruzioni (Milano 8-11 marzo 2017).

La Giuria presieduta da Claudio De Albertis (Presidente della Giuria), Luisa Collina, Alessandra Fassio, Alberto Ferlenga, Vincenzo Latina e Christophe Pourtois, ha assegnato all’unanimità la Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2015 al Restauro del Panificio della Caserma Santa Marta in sede universitaria (Verona, 2014) di Massimo Carmassi con ISP e IUAV Studi e Progetti. 

La giuria della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana ha deciso di assegnare quest’anno il suo premio più importante al progetto di recupero del silos di ponente e del panificio della Caserma Santa Marta di Verona” ha dichiarato Alberto Ferlenga. “Il recupero degli edifici commissionato dall’università di Verona e realizzato da Massimo Carmassi con Gabriella Ioli Carmassi, ISP e IUAV Studi e Progetti, adegua uno straordinario complesso alle necessità di una moderna struttura universitaria. Il silos e il panificio appartengono a un insieme straordinario realizzato poco dopo la metà dell’Ottocento dall’esercito austro-ungarico e destinato a rifornire le truppe presenti nel Nord Italia. Vere e proprie fabbriche dotate di immensi magazzini e forni smisurati, gli edifici, dopo anni di abbandono, stanno lentamente tornando alla città per ospitare la Facoltà di Economia.
L’intervento diretto da Carmassi non può essere definito semplicemente un’opera di restauro, anche se accurati interventi di restauro ne fanno parte. E non possiamo neppure parlare di una semplice ri-funzionalizzazione, anche se le parti realizzate sino a oggi ospitano egregiamente le nuove aule e i nuovi servizi. 
Se consideriamo l’intervento nel suo insieme lo dovremmo definire, piuttosto, un’opera di architettura contemporanea realizzata in stretto rapporto con le preesistenze. In questo caso l’intervento, oltre a recuperare materialmente le pietre antiche, si pone il compito di chiarire gli spazi originari tramite interventi che ne evidenzino la natura e li sviluppa in modo convincente mettendo in atto l’unica vera forma di salvaguardia di una struttura del passato, quella di evitarne museificazione o degrado permettendone una continuità di vita coerente con la sua natura ma anche adeguata ai nuovi usi. Gli interventi ex novo non negano la loro contemporaneità. I vetri che delimitano le aule, le scale metalliche, le inclusioni cementizie non cercano mimetismi e sviluppano con evidenza un racconto che si interseca con quello storico, ne comprende la logica strutturale, la necessità funzionale e, a partire da ciò, recupera la visibilità degli spazi pur occupandoli con nuovi usi. 
Se è vero che l’intervento sull’esistente sarà sempre più, almeno in Europa, il terreno principale su cui sviluppare il progetto architettonico e se è vero che in Europa l’esistente comprende in sé un grande patrimonio storico, allora questo edificio costituisce un insegnamento di come passato presente non siano antitetici, in architettura, ma complementari”.


Sede Operativa di Ragusa: Casella Postale 29 - 97016 Pozzallo Centro - Ragusa - Tel: 366 5372710 - 338 1514421 - E-mail: info@carmassiarchitecture.com

Web: www.carmassiarchitecture.com

Acconsentiamo all'uso dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003

Lascia un commento:
Nome*
Email* (not visible)*
URL
Descrizione Commento*
*iscrizione newsletter


*campi obbligatori
 
Ultime notizie pubblicate:

-  Conservazione e Progetto di Architettura di Massimo Carmassi
    Roma - Accademia di San Luca - 29 Maggio 2019 ore 17:30
-  GENESIS - Ricostruzione di San Michele in Borgo - Massimo Carmassi
    Pisa 8 Marzo 2019 - 16:30 polo PN-PN10
Studio di Architettura Carmassi | italian | english | arabic
designed by Pietrapania Studio